lunedì 21 novembre 2011

Penne con crema di zucchine e lardo


La ricotta!! ecco cosa mi ero dimentica!
Come si dice "chi non ha testa ha gambe" e per fortuna i supermercati sono aperti anche alla domenica!
Quindi rimediato all'errore ecco cosa vi propongo oggi.
E' un piatto che ho gustato, ma proprio gustato con gusto:), a Mantova tre anni fa in un ristorante delzioso.
Anzi, se siete da quelle parti ve lo consiglio,  si chiama Giallozucca (http://www.giallozucca.it/)
Sono stati così gentili da inviarmi la ricetta via email!!! per me sul podio della simpatia, gentilezza e bontà :)



Ingredienti per 2 persone:

170 gr di penne Benedetto Cavalieri
2 zucchine piccola
1 mazzetto di basilico
1 rametto di origano fresco
1 cucchiaio di mix in dosi uguali di noci/pinoli/mandorle precedentemente tostate in forno a 180° per 10 min.
1 cucchiaio di pecorino Romano grattuggiato
2 cucchiaio di ricotta fresca e cremosa
1 fetta di lardo di Colonnata tagliata alta 0,5cm
2 cucchiai di olio extra vergine di oliva sale e pepe.

Preparazione:

in una padella antiaderente fate soffriggere a fuoco medio il lardo tagliato a dadini per 10 min coperto; pelate le zucchina tenendo da parte la buccia verde che farete scottare per 30 secondi in acqua bollente a pentola scoperta e raffreddatele poi in poca acqua e tanto ghiaccio.
Tagliate a dadini piccoli le zucchine pelate e scottatele in altra padella antiaderente con 1 cucchiaio di olio extra vergine avendo cura che la polpa della zucchina rimanga soda.
Con l'aiuto di un mixer unite e amalgamate portando a crema il pecorino, ricotta, basilico, timo, frutta secca sale e pepe, olio e le bucce verdi ormai freddate della zucchine.
Versate la crema nella padella del lardo, aggiungete i dadini di zucchine e, una volta cotta la pasta un po' al dente, saltatela a fuoco medio affinchè assorba bene tutto il sugo.


Anche questa pasta partecipa al contest di Atomsfera Italiana:


ciao!! :)

31 commenti:

  1. Che cremosità! E che gentili i signori del ristorante...Solitamente custodiscono gelosamente le ricette invece questi sono stati proprio carini!!! Non dovrei andare a Mantova ma se dovessi capitarci li tengo in considerazione...Un bacione

    RispondiElimina
  2. Oddio che bontà! E poi con il lardo di Colonnata, immagino che squisitezza! ^_^

    RispondiElimina
  3. GUstosissimo primo, bravissima!!!!!

    RispondiElimina
  4. queste pennucce sono goduriose, mi piace molto l'abbinamento che hai fatto!!!!!

    RispondiElimina
  5. mmm carissima che bel pranzetto che mi proponi oggi.... :) un abbraccio

    RispondiElimina
  6. Sembrano davvero una delizia...
    Sono stati gentilissimi a inviarti la ricetta, di solito i ristoranti sono molto gelosi delle loro prelibatezze.
    Adesso così possiamo assaggiarli anche noi... :-)

    RispondiElimina
  7. Mamma mia che bontà!
    Nonostante l'ora non sia proprio consona per un primo piatto potrei anche fare un eccezione ^_^ se vuoi posso inserirla anche nella sfida in corso da me. Ti aspetto.
    Un abbraccio
    Sonia

    RispondiElimina
  8. A must try delicious recipe. Especially with pine nuts-my favorite. Good luck with the contest.

    RispondiElimina
  9. Bella la presentazione , meritevole la ricetta ...concordo andava "rubata" con permesso :-)))
    Carla

    RispondiElimina
  10. Questo primo è praticamente perfetto per i miei gusti perchè è cremoso al punto giusto, saporito e con una nota croccante data dalla frutta secca!

    RispondiElimina
  11. Che bella ricetta!
    Sono nuova nel mondo dei blog, quindi sto andando a spasso per imparare un po'! Complimenti, il tuo blog ha delle ottime ricette e soprattutto delle foto stupende!
    Bau bau!
    Mirty (una barboncina in cucina)

    RispondiElimina
  12. Che primo gustoso! Mi piace la sua cremosità! Ciao

    RispondiElimina
  13. buonissima!!! aodoro le zucchine!!!
    p.s. se vuoi passare da me ti "passso la palla" per un giochetto!!! ;)

    RispondiElimina
  14. Devono essere deliziose! Ti ho citata in questo post http://artezuccheroefantasia.blogspot.com/2011/11/my-7-linksguardando-indietro.html

    RispondiElimina
  15. Mi piace questa ricetta...io adoro le paste così cremose. P.s.= super aperti di domenica mi hanno salvata tante di quelle volte :-)

    RispondiElimina
  16. Ciao! valeva proprio la pena chiedere la ricetta al ristorante! il colpo d'occhio e' notevole e gli ingredienti promettono solo qualcosa di buono!
    anche io mi sono ispirata ad una ricetta di un ristorante a cui sono particolarmente affezionata per una ricetta di questo contest!
    complimenti e in bocca al lupo!
    ciao
    Tania

    RispondiElimina
  17. Ciao, mi sono appena unita al tuo blog...molto delizioso questo piatto! vieni a trovarmi
    ciao Daniela

    RispondiElimina
  18. Ciao cara, ti ho invitato per un giochino divertente ;-) se vuoi passa da me a vedere.
    Camy

    RispondiElimina
  19. la ricetta e' fantastica e un grosso applauso a te che l'hai realizzata benissimo!

    RispondiElimina
  20. Una ricetta squisita!Certo che sono stati gentilissimi quelli del ristorante!Una volta anche mia madre si è fatta dare una ricetta che poi è diventata unica per noi in famiglia!

    RispondiElimina
  21. Ottimissima ricetta e terrò beneamente il ristorantino.
    Ti ho "pensata" per un giochino... spero gradito. Quando hai la possibilita fai un salto da me ;-)

    Buon sabato

    RispondiElimina
  22. Ciao, spero ti faccia piacere unirti a noi in questa simpatica riscoperta di vecchi post...
    http://www.nonsolopiccante.it/2011/11/27/7-links-ritorno-al-passato/

    RispondiElimina
  23. Ma questa pasta deve essere deliziosa!!! Davvero complimenti, buona domenica e...grazie!

    RispondiElimina
  24. Mmm questa ricetta sembra buonissima, e sicuramente lo sarà!!!

    RispondiElimina
  25. Ciao, volevo avvisarti che ti ho inserita nella lista dei blog suggeriti nel mio blog ;o)

    RispondiElimina
  26. Che meraviglia! Un piatto gustosissimo!!!!

    RispondiElimina
  27. quella cremina è favolosa! mi fa venire l'acuolina in bocca! complimenti :)

    RispondiElimina
  28. che cremosità stratosferica!
    ne mangerei un piatto anche ora.....

    RispondiElimina